PADOAN, RIDOTTI DI 3 ANNI TEMPI CREDITI

image_pdfimage_print

padoanGli interventi sulle procedure concorsuali “dal 2015 in poi hanno un impatto sul recupero crediti che stime indipendenti valutano in tre anni di riduzione sui tempi medi”. Così il ministro Pier Carlo Padoan in audizione al Senato. Ora patto marciano e pegno non possessorio “ridurranno significativamente la generazione di sofferenze” e si potrà ridurre il tempo di recupero sulle sofferenze già in essere, visto l’effetto di “drastica” riduzione di nuove procedure, da cui dipendono i tempi di smaltimento di quelle già in essere.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

MARTINA SU LEGGE ANTI-SPRECHI ALIMENTARI

“Questa legge è una delle più belle e concrete eredità di Expo Milano 2015”. Così in una nota il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, commenta il via libera al

JOBS ACT: SU CIGS CAMBIA ITER APPLICATIVO

“Il decreto 158 del 2015 sul riordino degli ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro ha modificato in buona parte l’iter applicativo della cassa integrazione guadagni straordinaria, intervenendo sui

CGIL SU RIPRESA

“L’andamento dell’economia continua ad essere lontano dalla ripresa e gli squilibri macroeconomici globali aumentano”. È quanto si legge nel sesto numero dell’Almanacco dell’economia curato dall’area delle Politiche economiche della Cgil.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento