CONFCOOPERATIVE SU CONTI PUBBLICI

image_pdfimage_print

confcooperative“Debito pubblico, meno sprechi più sussidiarietà. La revisione della spesa pubblica è una delle leve sulle quali possiamo agire”. Con queste parole il presidente di Confcooperative Maurizio Gardini incita “il Governo a farlo con determinazione” dalla 39a assemblea nazionale di Confcooperative “Protagonisti, al servizio del Paese”. “Il perimetro dello Stato può essere ridotto, – spiega – lasciando più spazio sia al mercato sia all’autorganizzazione della società civile nelle forme della sussidiarietà. Occorre diffondere l’impulso all’efficienza, la capacità di coniugare qualità, risparmio e merito, fin nelle più piccole e periferiche pubbliche amministrazioni”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

COSTO LAVORO IN GERMANIA

Il costo del lavoro è cresciuto più del previsto in Germania nel secondo trimestre. In base ai dati diffusi da Destatis, infatti, è salito del 3,1% da aprile a giugno

PALMERI: INCIDENTI LAVORO

L’emergenza degli incidenti verificatisi negli ultimi giorni nei cantieri campani va fronteggiata diffondendo con continuità la cultura della prevenzione degli infortuni, della sicurezza sul lavoro e del rispetto della legalità.

COOPERATIVE: DATI PRIMI 4 MESI

I primi quattro mesi del 2016 segnano un notevole dinamismo delle cooperative sul fronte degli investimenti. Un’inversione di tendenza rispetto ai mesi precedenti contraddistinti da un cauto attendismo, con cui

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento