Dl Poletti : le modifiche del Parlamento agevolano il lavoro tramite agenzia

image_pdfimage_print

Somministrazione a tempo senza limiti per l`impresa.
II limite massimo di durata di 36 mesi non si applica al contratto di somministrazione a termine per l’utilizzatore, ossia per l’azienda che usa il lavoratore “somministrato”. E una delle principali novità arrivate con la conversione in legge del « DL Poletti », che accentua le differenze fra contratto a termine e somministrazione a tempo determinato (quest’ultima è ulteriormente agevolata).
Ecco l’articolo della sezione norme e tributi del SOLE 24 ORE :

Leggi l’ articolo a tutto schermo >> 

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

La Garanzia Giovani riparte, in arrivo altri 800 milioni di euro

Il programma europeo Garanzia Giovani prosegue. A gennaio si sono iscritti 24.553 under 30 che portano il totale a quasi un milione e 300mila persone registrate. Tante, senza dubbio. Ma il

Mancanza della forma scritta e nullità della somministrazione (Cassazione)

Con sentenza n. 17540 del 1 agosto 2014, la Cassazione ha affermato che in caso di contratto di somministrazione di lavoro – stipulato ai sensi degli artt. 20 e ss. del D.L.vo n. 276 del

SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO: l’assunzione a tempo indeterminato presso l’agenzia porta eccezionali strumenti di FLEXSECURITY in azienda

Il 27 febbraio 2014 è stato firmato il contratto collettivo nazionale di lavoro per la categoria delle Agenzie per il Lavoro, che è entrato in vigore a far data dal

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento