FISCO: STOP CONTROLLI IMPORTI ESIGUI

image_pdfimage_print

agenzia-entrateIl fisco “dovrà affinare sempre di più la qualità dei controlli, evitando lo spreco di energie in contestazioni puramente formali o di ammontare esiguo e concentrandosi piuttosto su concrete e rilevanti situazioni di rischio”. E’ un passaggio dell’ultima circolare dell’Agenzia delle Entrate che ‘ridisegna’ i controlli con una vera e propria ‘rivoluzione’. Quindi: basta caccia agli errori ed ai recuperi di basso importo il cui livello sarà valutato a seconda delle diverse situazioni.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

GUIDI FIRMA DECRETO PER STARTUP INNOVATIVE

Si aggiunge un altro importante tassello che facilita la nascita delle startup innovative. Il ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, ha firmato il decreto che introduce la possibilità di costituire

INPS: CENTRALITÀ UTENTE E MULTICANALITÀ NEL NUOVO MODELLO SERVIZIO

Centralità dell’utente, digitalizzazione e multicanalità, riduzione dei costi e incremento della performance. Sono questi i tre principi cardine su cui si fonda il nuovo modello di servizio dell’Inps, presentato ai

COMMITTENTE HA 2 MESI PER PAGARE

Il lavoratore autonomo dovrà essere pagato dal committente entro 60 giorni: lo prevede la bozza di Jobs act per i lavoratori autonomi allo studio del Governo, secondo la quale si

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento