Busta arancione: più consapevolezza ma anche speranze e timori

Busta arancione: più consapevolezza ma anche speranze e timori
image_pdfimage_print


Sette milioni di lavoratori privati, a partire da questo mese, stanno per conoscere quale sarà il loro futuro pensionistico. La busta arancione inviata dall’Inps mette a disposizione un documento che contiene la simulazione di calcolo del probabile trattamento di pensione sulla base dei dati registrati sull’estratto conto e la proiezione dei contributi che mancano al raggiungimento dei requisiti previsti …

Continua la lettura su miowelfare.it

Sull' autore

In collaborazione con Miowelfare.it
In collaborazione con Miowelfare.it 40 posts

In collaborazione con http://miowalfare.it La tua porta di accesso all’insieme di prestazioni, servizi e opportunità assicurati e offerti dal sistema italiano di welfare, sia quello di base che quello integrativo: contrattuale, aziendale, individuale.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Del Conte (ANPAL): «Ripresa sostenuta e politiche attive, la ricetta per il lavoro»

«Abbiamo una crescita timida, ma già con occupazione. E questo non era scontato dopo una recessione così pesante. Ora, per un incremento robusto dei posti di lavoro, la sfida si

Scuola, ultima chiamata per i pensionamenti 2015

Per i pensionandi della scuola restano ancora poche settimane per presentare la domanda di pensione all’Inps e conquistare l’assegno già a partire dal mese di settembre. Le domande per i pensionamenti

Le nuove pensioni targate Boeri, flessibili e contributive [miowelfare.it]

Pensioni flessibili basate sul calcolo contributivo e finanziate in parte almeno anche con un contributo di solidarietà sui trattamenti più elevati. Assegno di protezione per gli ultracinquantacinquenni senza lavoro e

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento