ISTAT DATI SU TASSE IMPRESE

image_pdfimage_print

ISTATGli ultimi provvedimenti fiscali portano a un taglio dell’11% delle imposte societarie, Ires e Irap, per 3,5 miliardi nel 2016. E’ quanto emerge da un’analisi dell’Istat che considera l’effetto della riforma dell’Irap, dei maxi-ammortamenti dei beni strumentali e del potenziamento dell’Ace. Il rapporto ‘Gli effetti dei provvedimenti fiscali sulle imprese’ segnala comunque che nel 2016 l’aliquota effettiva mediana Ires va dal 25,5% al 26,6%. Considerando anche la quota Irap gravante sui profitti l’aliquota effettiva raggiungerà quasi un terzo dei redditi di impresa, il 31%, in calo dal 31,3% del 2014.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CALL CENTER: BELLANOVA, PREMIALITÀ PER AZIENDE CHE RESTANO SU TERRITORIO

“Proporrò alle aziende committenti di premiare nei bandi quelle società che garantiranno anche la territorialità del servizio. Esigiamo da tutti il rispetto delle regole”. Lo dice in una nota Teresa

INPS-AGID, INSIEME PER SERVIZI DIGITALI A CITTADINI

L’Inps e L’Agenzia per l’Italia Digitale uniscono le forze per avvicinare i cittadini ai servizi digitali della Pa e, per chi ancora non comunica con la pubblica amministrazione via internet,

ASSOAGENTI CAMPANIA CHIEDE SUMMIT ALLE ISTITUZIONI

L’estate si conclude con una grande preoccupazione sul futuro per gli agenti marittimi della Campania. L’entrata in vigore del dl di riforma del sistema portuale, la delibera della giunta regionale

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento