ISTAT DATI SU TASSE IMPRESE

image_pdfimage_print

ISTATGli ultimi provvedimenti fiscali portano a un taglio dell’11% delle imposte societarie, Ires e Irap, per 3,5 miliardi nel 2016. E’ quanto emerge da un’analisi dell’Istat che considera l’effetto della riforma dell’Irap, dei maxi-ammortamenti dei beni strumentali e del potenziamento dell’Ace. Il rapporto ‘Gli effetti dei provvedimenti fiscali sulle imprese’ segnala comunque che nel 2016 l’aliquota effettiva mediana Ires va dal 25,5% al 26,6%. Considerando anche la quota Irap gravante sui profitti l’aliquota effettiva raggiungerà quasi un terzo dei redditi di impresa, il 31%, in calo dal 31,3% del 2014.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

DRAGHI, EFFETTI SU LAVORO

Il flusso del credito è migliorato negli ultimi 15 mesi, con effetti su crescita, consumi e mercato del lavoro. E il miglioramento dei mercati finanziari si sta trasferendo all’economia reale.

UNICREDIT: -7 MILA

Unicredit taglia 6.900 posti di lavoro in Italia, 5.800 nella banca commerciale e 1.100 nel corporate. In totale nel mondo saranno 18.200 occupati in meno. Nel nuovo piano, approvato dal

CONSULENTI LAVORO: CIRCOLARE ACCESSO A PART TIME AGEVOLATO

Un’analisi giuridica del part time agevolato. E’ quella fatta dalla Fondazione Studi dei consulenti del lavoro nella circolare numero 7, soffermandosi sul campo di applicazione, sulle incentivazioni economiche previste e

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento