MISE SU INNOVAZIONE CALL CENTER

image_pdfimage_print

miseUn fondo per l’innovazione per abbinare tecnologia e formazione, per arrivare alla digitalizzazione delle aziende e rendere più stabile l’occupazione. E’ questa la proposta che il governo ha messo sul tavolo del confronto sui Call center oggi al secondo round convocato al Mise anche per presentare le verifiche svolte per contrastare le delocalizzazioni, dando appuntamento alle parti sociali per il prossimo 17 giugno.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Industria: crescono ordini e fatturato

Segnali postivi per il settore industriale: a novembre 2016, l’Istat ha rilevato un aumento significativo sia del fatturato, che ha segnato un +2,4% rispetto al mese precedente trainato dall’energia, sia

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA: BANDO PER CUOCHI

L’Azienda ospedaliera di Perugia ha aperto un concorso, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di quattro posti di operatore tecnico specializzato esperto – Cuoco. Due dei posti messi a

L'INDAGINE, 40 MLD E 600 MLN ECONOMIA SOMMERSA

Il lavoro nero che ha prodotto una economia sommersa (retribuzioni che producono ricchezza ma che sfuggono completamente allo Stato) di 40 miliardi e 600 milioni di euro e un’evasione complessiva

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento