PENSIONI: UNIMPRESA, SPESA AUMENTA DI 20 MILIARDI IN 2016-2019

image_pdfimage_print

UnimpresaCrescerà di oltre 20 miliardi di euro la spesa per le pensioni nei prossimi quattro anni. Ma saranno tutte le uscite del bilancio pubblico, complessivamente, a salire tra il 2016 e il 2019. L’incremento totale sarà di oltre 22 miliardi: la spesa pubblica passerà dagli 826 miliardi del 2015 ai quasi 849 del 2019. Prevista una impennata per le uscite correnti di 34 miliardi, mentre verranno ridotti gli investimenti pubblici di quasi 7 miliardi e si registrerà un risparmio sul fronte della spesa per interessi sul debito superiore a 4 miliardi: il tesoretto dello spread verrà dunque utilizzato per finanziare gli sprechi. E’ quanto emerge da un’analisi realizzata dal Centro studi di Unimpresa sul Documento di economia e finanza (Def) approvato dal Consiglio dei ministri.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

BOERI CAMBIA INPS

L’Inps cerca di voltare pagina: il presidente Tito Boeri ha infatti “firmato” tre “atti per la riorganizzazione”, tre ‘pilastri’ su cui appoggiarsi per aumentare la presenza sul territorio, riqualificare e

Generazione vincente : OFFERTE DI LAVORO [Monza e Brianza] 80 operatori call center inbound/outbound

Generazione Vincente S.p.A. – agenzia per il lavoro – cerca, per realtà internazionale,  profili per le seguenti offerte di lavoro : Ricerchiamo 40 operatori call center outbound per gestione commessa

NESSUN REATO PER OMESSO VERSAMENTO CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

L’omesso versamento dei contributi previdenziali non è più reato. A chiarirlo la Fondazione Studi dei consulenti del lavoro nella circolare numero 5 del 2016. “Non è più perseguibile penalmente -spiega-

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento