REGIONE CAMPANIA: GARANZIA OVER, FIRMATO IL DECRETO

image_pdfimage_print

campania_logoFirmato il decreto che avvia il reinserimento occupazionale di coloro che sono stati destinatari di ammortizzatori in deroga per gli anni 2012, 2013 e 2014, attualmente disoccupati e privi di sostegno al reddito. A disposizione 20 milioni di euro per il loro reinserimento occupazionale. La Regione Campania assicura a questi lavoratori l’indennità di euro 800 euro mensili per 6 mesi, mentre alle aziende ospitanti riconosce un incentivo di 7000 euro per l’assunzione a tempo indeterminato.
A seguire il post su Facebook pubblicato dalla pagina ufficiale della regione Campania:

“Garanzia Over”: 20 milioni per il reinserimento occupazionaleFirmato il decreto che avvia il reinserimento…

Pubblicato da Regione Campania su Lunedì 11 aprile 2016

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

AMBIENTE DI LAVORO

Una scarsa produttività incide sulla capacità di attrarre e trattenere il personale, così come le distrazioni sul posto di lavoro incidono sull’equilibrio vita privata – occupazione. I lavoratori lottano continuamente

PALMERI: 2.438 TIROCINI IN CAMPANIA

Crescere in digitale: in Campania 91 aziende hanno chiesto tirocinanti e 183 ragazzi sono già formati, mentre sono in corso 145 tirocini. L’assessore al Lavoro, Sonia Palmeri, comunica che a

BENEVENTO: PRIMO LAUREATO TECNOLOGIE TRASPORTO AEREO

Adriano Covizzi, controllore del Traffico Aereo, dipendente Enav Spa in servizio presso l’Area Control Center di Milano, è il primo laureato in Scienze e tecnologie del trasporto aereo (L28) in

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento