Le aziende italiane “promuovono” le novità sul Welfare aziendale

Le aziende italiane “promuovono” le novità sul Welfare aziendale

Per 6 aziende su 10 le novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 in materia di Welfare aziendale sono un’opportunità per ripensare e modificare il pacchetto di benefit per i dipendenti. Si tratta di una sostanziale promozione delle modifiche normative recentemente previste dal Parlamento*, secondo l’indagine condotta da Marsh, leader nell’intermediazione assicurativa e nella consulenza sui rischi e Edenred, azienda leader nel settore del welfare aziendale e dei benefit per i dipendenti, su un campione di 186 aziende in Italia …

Continua la lettura su miowelfare.it

Sull' autore

In collaborazione con Miowelfare.it
In collaborazione con Miowelfare.it 40 posts

In collaborazione con http://miowalfare.it La tua porta di accesso all’insieme di prestazioni, servizi e opportunità assicurati e offerti dal sistema italiano di welfare, sia quello di base che quello integrativo: contrattuale, aziendale, individuale.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Regione Campania, Palmeri: al via i “progetti di attivazione” del Reddito d’inclusione (REI)

Entra in vigore oggi, 1° dicembre, il Reddito d’inclusione, il cosiddetto REI. Si tratta di un nuovo provvedimento per combattere le condizioni di povertà in Italia. A seconda della situazione

Lo smart working fa bene all’impresa e all’economia

Anche in Italia si parla con sempre maggiore frequenza di welfare aziendale. Negli Stati Uniti, dove il welfare state (stato sociale) è molto limitato, il vuoto è tradizionalmente colmato dalle

Governo: disposizioni per le politiche attive del lavoro

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 23 del 15 ottobre 2018, ha approvato un decreto-legge che introduce disposizioni per la deburocratizzazione, la tutela della salute, le politiche attive del

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento