ISTAT, CALO OCCUPATI A FEBBRAIO, -97MILA

image_pdfimage_print

ISTATA febbraio ci sono 97 mila occupati in meno a causa della riduzione dei lavoratori permanenti. Questi sono 92 mila in meno in un mese, secondo i dati provvisori dell’Istat. Per i dipendenti a tempo indeterminato è il primo calo da inizio 2015. “Dopo la forte crescita registrata a gennaio 2016 (+0,7%, pari a +98 mila) – spiega l’istituto – presumibilmente associata al meccanismo di incentivi introdotto dalla legge di stabilità 2015” il calo dell’ultimo mese riporta i dipendenti permanenti ai livelli di dicembre 2015.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

FISCO: PASSAGGI CONSEGNE AGENZIA ENTRATE

Passaggio di consegne in alcune strutture di vertice dell’Agenzia delle Entrate dal prossimo settembre. Il Comitato di gestione, nella seduta di ieri, ha deliberato il cambio alla Direzione Centrale Affari

RENZI SU DEBITO

“Il debito pubblico si misura sulla base del Pil. L’ammontare complessivo va sempre aumentando ma valuti se sale o no, rispetto alla crescita. E’ un principio di buonsenso. E il

PALMERI: INCIDENTI LAVORO

L’emergenza degli incidenti verificatisi negli ultimi giorni nei cantieri campani va fronteggiata diffondendo con continuità la cultura della prevenzione degli infortuni, della sicurezza sul lavoro e del rispetto della legalità.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento