Dimissioni on-line: come verrà gestito il periodo di preavviso?

Dimissioni on-line: come verrà gestito il periodo di preavviso?
image_pdfimage_print

Il documento potrebbe arrivare prossimo all’ultimo giorno del lavoratore, nel caso di dimissioni immediate addirittura il giorno seguente. L’azienda pertanto notifica al lavoratore eventuale trattenute del preavviso successivamente le dimissioni?

Proprio il preavviso è una delle criticità del Decreto attuativo, in quanto, nel modello telematico non è previsto un campo note che possa far indicare al lavoratore eventuali modalità relative al preavviso.
Ritengo che sia responsabilità del lavoratore essere a conoscenza del preavviso e indicare nel campo “data di decorrenza” la data comprensiva di preavviso, ovvero la data priva del preavviso, consapevole che gli verrà trattenuto dall’ultima busta paga. In definitiva, la data di decorrenza conterrà anche l’eventuale preavviso.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 466 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Nel caso di una rettifica alla lettera di dimissioni come si può procedere?

Un nostro dirigente ha deciso di dimettersi qualche tempo fa, nel rispetto del periodo di preavviso, e dovrebbe cessare in data 30 luglio 2018, come da comunicazione telematica da lui

Vi sono casi in cui l’indennità sostitutiva del preavviso e dovuta in assoluto?

Morte del lavoratore, dimissioni per giusta causa,, dimissioni della lavoratrice per causa di matrimonio, dimissione della lavoratrice madre ( o del lavoratore padre che l’ha sostituita nelle funzioni) nell’anno dalla

Dimissioni telematiche: come azienda, possiamo intervenire nel caso in cui il lavoratore non ci fa pervenire le dimissioni tramite email?

La norma (art. 26, d.l.vo 151/2015) non prevede un intervento del datore di lavoro in caso di inerzia del lavoratore. Ad oggi, l’azienda si trova alla finestra in attesa della

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento