CGIL-CISL-UIL SU POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

image_pdfimage_print

sindacati-confederaliSi è svolta ieri, a Roma, presso l’Auditorium di via Rieti, un’iniziativa nazionale unitaria di Cgil, Cisl e Uil sulle politiche attive del lavoro, dal titolo ‘Rete dei servizi per il lavoro: proposte del sindacato confederale per qualificare politiche e servizi per il lavoro alla luce del decreto 150/15’. “L’appuntamento è stato importante innanzitutto perché, grazie all’impulso dei sindacati confederali, si è di fatto riunita per la prima volta la Rete dei servizi per il lavoro prevista dal decreto”, sostengono i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil Serena Sorrentino, Gigi Petteni e Guglielmo Loy.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ILO, GIORNATA SU STRESS LAVORO CORRELATO

Stress lavoro correlato. E’ questo il tema scelto dall’Ilo per la ‘Giornata mondiale per la salute e della sicurezza sul lavoro’ che, come ogni anno, verrà celebrata domani, giovedì 28

Occupazione: nel terzo trimestre +543mila rapporti di lavoro

Nel terzo trimestre del 2016 si registra un saldo positivo pari a 543 mila delle posizioni di lavoro dipendente rispetto allo stesso trimestre del 2015 e pari a +93 mila

DATI UNICI SULL’OCCUPAZIONE

Entro la fine dell’anno in corso dovrebbe arrivare il primo rapporto sull’occupazione comune tra Istat, Inps e ministero del Lavoro. Lo ha annunciato oggi il presidente dell’Istat, Giorgio Alleva, nel

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento