AL VIA DETASSAZIONE PREMI RISULTATO E PARTECIPAZIONE UTILI

image_pdfimage_print

miseVia libera dal ministro del Lavoro e dal ministro dell’Economia alla tassazione agevolata per i premi di risultato e la partecipazione agli utili di impresa. Il decreto dà gambe a quanto previsto dalla legge di stabilità 2016 che per i salari di produttività e la partecipazione agli utili consente un’imposta sostitutiva del 10%, per un massimo di 2mila euro lordi che sale a 2500 euro per le aziende che “coinvolgono pariteticamente i lavoratori nell’organizzazione del lavoro”, ai lavoratori dipendenti con redditi fino a 50 mila euro.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Confsal Vvf su coordinamento Protezione civile

“Rilanciamo, ancora una volta e con quelle rinnovate energie che ci provengono dalle ulteriori esperienze maturate negli ultimi tempi, la proposta di coordinamento operativo da parte del Corpo nazionale dei

BANDO UE PER 110 AUTISTI

L’Unione Europea seleziona candidati idonei a essere assunti in qualità di agente contrattuale, gruppo di funzioni I (GF I), Autisti (U/D), il numero di posti disponibili è di circa 110. La

IL LAVORO DOPO EXPO

Garantire un futuro a chi oggi lavora all’Esposizione Universale per non disperdere l’esperienza accumulata. Al direttivo della Cgil Lombardia, è intervento  Juri Sbrana, giovane delegato dei lavoratori a somministrazione di

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento