AL VIA DETASSAZIONE PREMI RISULTATO E PARTECIPAZIONE UTILI

image_pdfimage_print

miseVia libera dal ministro del Lavoro e dal ministro dell’Economia alla tassazione agevolata per i premi di risultato e la partecipazione agli utili di impresa. Il decreto dà gambe a quanto previsto dalla legge di stabilità 2016 che per i salari di produttività e la partecipazione agli utili consente un’imposta sostitutiva del 10%, per un massimo di 2mila euro lordi che sale a 2500 euro per le aziende che “coinvolgono pariteticamente i lavoratori nell’organizzazione del lavoro”, ai lavoratori dipendenti con redditi fino a 50 mila euro.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Istat: economia in crescita nei prossimi mesi

“L’indicatore anticipatore dell’attività economica registra una ripresa, delineando una prospettiva positiva del ritmo di crescita dell’economia nei prossimi mesi”. È quanto si legge nella nota mensile sull’economia dell’Istat, che sottolinea

API: NUOVO LOGO

Le piccole e medie industrie, da oggi, avranno un nuovo logo nel quale identificarsi. Sarà, infatti, presentato durante l’assemblea annuale ‘Api 70 Radici e cambiamento’ che al teatro Litta, questo

SERVIZIO CIVILE: COOPERAZIONE TRA ITALIA E SLOVENIA

Una cooperazione tra Italia e Slovenia per la mobilità giovanile nel servizio civile e per il rafforzamento dell’economia sociale. A lanciarla il segretario di Stato della Repubblica della Slovenia, Tadej

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento