POLETTI SU LEGGE DELEGA TERZO SETTORE

Poletti“Un grazie al Senato che ha fatto compiere un altro passo importante a un provvedimento che punta, definendo un quadro di regole certe e senza intaccare il valore della pluralità delle esperienze, a introdurre misure per favorire la partecipazione attiva e responsabile delle persone, valorizzare il potenziale di crescita e di creazione di occupazione insito nell’economia sociale e nelle attività svolte dal cosiddetto Terzo settore, anche attraverso il riordino e l’armonizzazione di incentivi e strumenti di sostegno”. È il commento di Giuliano Poletti, ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, a seguito dell’approvazione del disegno di legge delega per la riforma del Terzo settore, dell’impresa sociale e per la disciplina del Servizio civile universale da parte del Senato.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

LODETTI (INAS) SU BREXIT

Con l’eventuale uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea “non ci saranno problemi per le pensioni degli italiani che lavorano in quel Paese, perché il criterio della totalizzazione dei contributi è

SINDACATI: GRAZIE A FONDO OCCUPAZIONE PIÙ DI 12.200 POSTI LAVORO NEL CREDITO

“Il Fondo nazionale per il sostegno dell’occupazione nel settore del credito (Foc) si conferma come uno strumento importante per difendere e migliorare l’occupazione nel nostro settore in particolare, in un’ottica

APPLE INVESTE IN ITALIA, PREVISTI 600 ADDETTI

Dopo la visita in Italia di Tim Cook dello scorso ottobre e le positive dichiarazioni circa l’Italia, arriva l’annuncio di un importante investimento. Il centro di sviluppo App iOS europeo

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento