PER I PROFESSIONISTI PIÙ INVESTIMENTI IN ICT

image_pdfimage_print

ufficioNel 2015, cresce la digitalizzazione tra avvocati, commercialisti e consulenti del lavoro. E circa uno studio professionale su tre in Italia si dimostra aperto al cambiamento del proprio ruolo grazie all’uso intensivo delle tecnologie digitali per il business: amplia l’attività di consulenza e avvia nuovi servizi maggiormente orientati al mercato, arricchisce di nuove competenze il suo profilo, utilizza in modo intensivo le tecnologie informatiche per migliorare efficienza e produttività. Sono alcuni dei risultati della ricerca dell’Osservatorio Professionisti Innovazione digitale della School of Management del Politecnico di Milano.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

FILCAMS CGIL SU NASPI

“L’introduzione della Nuova assicurazione sociale per l’impiego (Naspi) ha comportato forti penalizzazioni per le lavoratrici e i lavoratori stagionali. In particole, il comparto turistico e termale, un settore ritenuto strategico

CONFSAL SALFI SU DIRIGENZA PA

“Fumus persecutionis e messaggi di disvalore anche sulla dirigenza. Decurtazione dello stipendio del 10% l’anno, possibilità di retrocessione del dirigente a funzionario, nonché suo trasferimento e licenziamento, anche in assenza

SINDACATI: RINNOVATO CONTRATTO FIORI RECISI

“Il 22 giugno è stato firmato unitariamente con Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, il rinnovo del contratto nazionale di lavoro dei fiori recisi, scaduto il 31 dicembre 2015”. Ne dà

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento