Razionalizzazione dei codici tributo per i versamenti F24 e F24EP [Ag.Entrate]

agenzia-entrateL’Agenzia delle Entrate ha emanato la risoluzione n. 13/E del 17 marzo 2016, con la quale comunica che, nell’ottica della semplificazione degli adempimenti posti a carico dei sostituti d’imposta, con particolare riferimento ai versamenti delle ritenute operate ai sensi degli articoli 23, 25-bis e 29 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, e delle somme trattenute, ai sensi dell’articolo 50 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, i codici tributo attualmente esistenti, per i versamenti con i modelli F24 e F24EP, sono stati sottoposti ad un processo di revisione rivolto alla riduzione del loro numero complessivo ed all’aggiornamento della loro denominazione.

Pertanto, dal 1° gennaio 2017, per confluenza, sono soppressi i codici tributo riportati nella tabella  allegata alla risoluzione 13/E/2016 e contemporaneamente, nella stessa tabella, sono indicati i codici che, dalla stessa data, dovranno essere utilizzati in luogo di quelli soppressi.

Fonte: Agenzia delle Entrate

Sull' autore

in collaborazione con dottrinalavoro.it
in collaborazione con dottrinalavoro.it 315 posts

www.dottrinalavoro.it è un sito privato di informazione sulle novità in materia di lavoro diretto dal dott. Eufranio Massi e curato dal dott. Roberto Camera.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Governo: prorogato l’invio del Modello 770/2014 al 19 settembre ** UFFICIALE**

Novità ufficiali dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. E’ stato rilasciato infatti un comunicato stampa in cui si dichiara che il ministro del Mef Padoan ha firmato un DCPM in

INPS: indennità di disoccupazione e ANF per i lavoratori agricoli – modulo SR163

L’INPS ha emanato il messaggio n. 5149 del 22 dicembre 2017, con il quale fornisce alcuni chiarimenti in merito all’attestazione della titolarità dell’IBAN – tramite il modulo SR163 o il

INPS: Riparte il Bonus Sud per le assunzioni a tempo indeterminato

L’INPS, con circolare n. 102 del 16 luglio 2019, ha emanato le disposizioni applicative per la fruizione del Bonus Sud 2019 che, dopo le modifiche introdotte con il D.L. n. 34/2019,

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento