Job Opinion Leader

Job Opinion Leader 3717

Barbagallo: «Troppo presto per tirare le somme sul Jobs Act. Ma i delusi prossimi venturi potrebbero essere tanti»

In esclusiva per generazionevincente.it (a cura di Angelo Raffaele Marmo) Nessuna illusione. Nessuna aspettativa. Nessuna bocciatura preventiva. Il Jobs Act va valutato alla prova dei fatti. Parola di Carmelo Barbagallo,

Job Opinion Leader 4302

Furlan: «Il Jobs Act è una sfida. Vediamo se funziona contro la precarietà, per estendere le tutele nel mercato e per far decollare le politiche attive»

In esclusiva per generazionevincente.it (a cura di Angelo Raffaele Marmo) «Nessuna bocciatura preconcetta del Jobs Act ma anche nessun entusiasmo ideologico. La concretezza della nostra cultura ci porta a guardare

Job Opinion Leader 4043

Rivolta: «Il Jobs Act? Corrisponde largamente alle attese delle imprese del terziario e del commercio. Ma diciamo no al salario minimo»

Il Jobs Act è un percorso di riforma ormai completato, almeno per quel che riguarda gli aspetti legislativi. Possiamo tirare le prime somme e fare un primo bilancio complessivo. «Abbiamo

Job Opinion Leader 4390

Vaccarino (CNA) : «Il Jobs Act è un potente fattore di competitività per l’artigianato e le Pmi»

Scendendo a un livello di maggiore dettaglio, quali sono i cambiamenti, nei diversi ambiti della riforma, che considera più innovativi? « L’innovazione più potente introdotta dal Jobs Act è senza

Job Opinion Leader 5021

Ichino: «Il Jobs Act un risultato eccellente. Il traguardo rimane sempre il Codice semplificato »

Sul piano legislativo, quali obiettivi importanti sono stati raggiunti? «L’avvio a un rapido superamento del regime di job property che ha regolato per mezzo secolo gran parte del tessuto produttivo

Job Opinion Leader 9482

Poletti : «Il Jobs Act, una svolta epocale per un mercato del lavoro più efficiente, equo e inclusivo»

Il Jobs Act è un percorso di riforma ormai quasi completato, almeno per quel che riguarda gli aspetti legislativi. Possiamo tirare le prime somme e fare un primo bilancio complessivo?

Job Opinion Leader 5918

Treu: « Jobs Act , missione compiuta. E anche rapidamente. Ma bisogna trovare le risorse per ammortizzatori e politiche attive»

Scendendo a un livello di maggiore dettaglio, quali sono i cambiamenti, nei diversi ambiti della riforma, che considera più innovativi? Si possono segnalare tre-quattro cambiamenti strutturali. Il primo riguarda le

Job Opinion Leader 4189

Massagli : «Il Jobs Act? Una riforma a innovazione decrescente»

Intervista in esclusiva per generazionevincente.it a cura di Angelo Raffaele Marmo «Parafrasando la più dirompente novità di questo progetto di riforma si può dire che il Jobs Act è stato un

Job Opinion Leader 3798

Cazzola: «Il contratto a tutele crescenti è la vera svolta, ma urge cambiare il decreto sulle politiche attive»

Intervista in esclusiva per generazionevincente.it a cura di Angelo Raffaele Marmo  Vedremo come la giurisprudenza affronterà il caso della   insussistenza del fatto materiale (che è il solo che consente la reintegra

Job Opinion Leader 4528

Sacconi : «Il Jobs Act e la “buona scuola”, strumenti per sostenere le competenze, l’occupabilità e la protezione delle persone nelle sfide del mercato del lavoro»

Quali sono, invece, i limiti o gli elementi negativi dell’operazione? «Nel tempo che viviamo sarebbe necessaria una regolazione ancor più flessibile, ancor più semplice, ancor più certa. Così da incoraggiare

Job Opinion Leader 4288

Damiano: «Mettiamo alla prova il Jobs Act, pronti a correggere quello che non dovesse funzionare»

Intervista, in esclusiva per generazionevincente.it, a Cesare Damiano, ex ministro del Lavoro, Presidente della Commissione Lavoro di Montecitorio. Il Jobs Act è un percorso di riforma ormai quasi completato, almeno

  • 1
  • 2