fbpx

Posts da Roberto Camera

Roberto Camera
Roberto Camera 792 posts

Esperto di Diritto del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →
Parola all’ esperto 4534

Posso sospendere il rapporto di lavoro prima del termine procedurale previsto per il licenziamento per giusta causa?

Il datore di lavoro ha la facoltà di sospendere cautelativamente il rapporto di lavoro con un proprio dipendente durante la procedura prescritta dall’art. 7 dello Statuto dei Lavoratori, qualora ritenga

Parola all’ esperto 2767

Nel contratto di appalto endoaziendale, sono obbligato a chiedere all’appaltatore di verifica della regolarità dei rapporti di lavoro dei lavoratori che vengono presso la mia azienda (committente) ?

Più che di un obbligo, si tratta di “scongiurare” una regola normativa che prevede il riconoscimento del rapporto di lavoro in capo al committente qualora il lavoratore dell’appaltatore venga trovato

Parola all’ esperto 3583

Esistono delle regole dettate da CCNL o leggi o prassi in uso in merito alla pausa pranzo (durata, modalità, etc) per i dipendenti ?

L’articolo 8 del D.L.vo n. 66/2003 C prescrive obbligatoriamente una pausa di almeno 10 minuti (o quanto stabilito dal Ccnl di riferimento) nel caso di superamento delle 6 ore di lavoro.

Parola all’ esperto 2541

E’ vero che non è più operativa la norma, introdotta dalla Riforma Fornero, che prevede la presunzione per le partite IVA?

La norma introdotta con la riforma Fornero è ancora in vigore, ma è  in previsione, con una bozza di decreto legislativo sul riordino dei contratti di lavoro, l’abrogazione di tale

Parola all’ esperto 2992

L’azienda presso la quale lavoro applica il CCNL che non disciplina l’apprendistato professionalizzante, così come modificato dal TU 167/2011; posso comunque assumere un apprendista con le vecchie regole ?

L’interpello n. 4/2013 del Ministero del Lavoro stabilisce che nel caso in cui il datore di lavoro applichi un contratto collettivo che non abbia disciplinato l’ apprendistato professionalizzante, è possibile

Parola all’ esperto 3391

La legge prevede l’esenzione triennale anche per i tempi determinati confermati a tempo indeterminato. Vale solo per i tempi determinati già in atto al 01/01/2015, o anche per le assunzioni fatte oggi a tempo determinato, che verranno confermati  entro  il  31.12.2015?

Qualsiasi tempo determinato che verrà trasformato a tempo indeterminato entro il 31 dicembre 2015 sarà soggetto a decontribuzione/ esenzione (sempreché non finiscano prima i soldi a disposizione dell’Inps); ciò indipendentemente

Parola all’ esperto 5317

Durante il periodo di apprendistato , il lavoratore è tutelato con l’art. 18 o con le tutele crescenti?

Se il lavoratore in apprendistato è stato assunto prima del 7 marzo 2015 è in art. 18 (qualora l’azienda ne abbia i requisiti dimensionali); viceversa, se assunto dal 7 marzo è

Parola all’ esperto 5103

Come si posso inquadrare figure di ex-dipendenti in pensione, che erano cococo, e che prestano il loro servizio come consulenti e organizzatori in diversi settori Aziendali, per il futuro?

Qualora l’attività degli ex dipendenti non sia continuativa all’interno dell’azienda e vi sia un’autonomia gestionale del soggetto, il lavoratore in pensione potrebbe aprire partita IVA e svolgere, da autonomo, la prestazione

Parola all’ esperto 27127

Il Ticket licenziamento si applica anche in caso di risoluzione di un apprendista al termine del periodo formativo?

Il ticket licenziamento va corrisposto anche in caso di risoluzione, da parte del datore di lavoro, durante o al termine del periodo formativo. Infatti, l’Inps, con la circolare n. 44/2013

Parola all’ esperto 8843

Il datore di lavoro non ha specificato i motivi del licenziamento nella lettera inviata al lavoratore. Quali sono le problematiche che può avere? il giudice può decidere la reintegra?

Per rispondere avrei bisogno di una informazione aggiuntiva: i motivi del licenziamento ci sono o mancano? Se i motivi sostanziali ci sono, ad esempio per chiusura dell’unità produttiva che ha

Parola all’ esperto 2819

Ho saputo che la Regione Lombardia ha previsto un incentivo all’assunzione di persone con disabilità . Ci sono distinzioni se si tratta di assunzioni “obbligatorie*” e “volontarie” ?

Nel Decreto n. 2863 del 13 aprile 2015, di approvazione dell’Avviso, non risultano discriminate, dall’erogazione dell’incentivo previsto, le assunzioni “obbligatorie” dei disabili. Detto ciò, conviene verificare presso lo sportello del

Parola all’ esperto 2859

Riesco ad utilizzare l’esonero contributivo per l’assunzione di un apprendista nel 2015?

No, non è possibile cumulare l’agevolazione (contributiva e retributiva) prevista dal TU sull’Apprendistato, con l’esonero di natura contributiva, previsto dalla Legge di Stabilità 2015. Deve effettuare una scelta tra le

Normativa e Contratti 3730

Alla somministrazione di lavoro si applica il limite quantitativo previsto per i rapporti di lavoro a termine dalla legge 34/2014?

Alla somministrazione non si applica tale limite, l’eventuale limite quantitativo può essere previsto dalla contrattazione collettiva di riferimento. Il prossimo decreto legislativo che tratterà del riordino dei contratti di lavoro,

Parola all’ esperto 5515

Devo provvedere al licenziamento di alcuni lavoratori che passeranno ad un’altra azienda del gruppo. Devo pagare il cosidetto ticket ASpI ?

Se il passaggio dei lavoratori tra le 2 aziende del gruppo è “diretto ed immediato”, non è dovuto il ticket licenziamento. Proprio un recentissimo interpello del Ministero del Lavoro (interpello 12/2015)

Parola all’ esperto 3010

E’ vero che ci sarà l’indennità di disoccupazione anche per i lavoratori a progetto?

Dal 1° maggio 2015 è prevista una nuova indennità di disoccupazione (DIS-COLL) riconosciuta ai collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto, che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione nel periodo compreso

Parola all’ esperto 3462

Ho letto che il nuovo contratto a tutele crescenti non è operativo per i dirigenti. Ma lo è per i quadri?

La categoria dei quadri è prevista dai singoli contratti collettivi quali lavoratori subordinati che, pur non appartenendo alla categoria dei dirigenti, svolgono funzioni con carattere continuativo di rilevante importanza ai

Parola all’ esperto 2780

Lavoro in una piccola azienda che mi licenzierà per motivi oggettivi questo mese; se faccio domanda all’inps dal 1° maggio dovrò rispettare i nuovi requisiti della N aspi ?

No. se il licenziamento avviene ad aprile le verranno applicate le regole dell’Aspi, indipendentemente dal fatto che lei presenti domanda dal mese di

Parola all’ esperto 2840

In caso di contratto a chiamata previsto in base all’elemento soggettivo (età del lavoratore), la prestazione pùò essere resa entro i 25 anni di età?

No, per la precisione, la prestazione non può più essere resa al raggiungimento dei 25 anni, quindi l’ultima prestazione può essere resa a

Parola all’ esperto 3410

Il limite massimo di contratti a tempo determinato che posso stipulare è sempre il 20% dei tempi indeterminati presenti in azienda?

Sì, sempreché l’azienda non applichi un contratto collettivo che disciplini il limite massimo dei contratti a termine. In questo caso, si applica detto limite e non quello previsto dalla legge

Parola all’ esperto 3438

Ho licenziato un lavoratore per giustificato motivo oggettivo, devo pagare il cosidetto contributo Aspi ?

Sì, il contributo Aspi , per l’anno 2015, è pari a 490,10 euro per ogni anno di lavoro effettuato fino ad un massimo di 3 anni (l’importo massimo del contributo è

Parola all’ esperto 5108

Una cooperativa di produzione e lavoro che applica il CCNL del settore Terziario, a causa di una riduzione dell’attività lavorativa potrebbe decidere tramite un accordo interno di non pagare più la 14ma sia ai soci che ai non soci della cooperativa, con i quali (soci e non soci) è stato instaurato un rapporto di lavoro dipendente ?

Le cooperative, in base al rapporto associativo, possono deliberare (tramite assemblea dei soci) la mancata applicazione di una previsione economica indicata dal Ccnl , adducendo un momento di crisi. Detta applicazione riguarda

Parola all’ esperto 4662

E’ possibile riprendere un lavoratore che è andato in pensione, attraverso un contratto di collaborazione coordinata e continuativa ?

La cosa è fattibile esclusivamente se l’attività che il lavoratore in pensione andrà a svolgere è differente rispetto a quella

Parola all’ esperto 3318

Il dipendente dove evince l’applicazione del Ctr Tutele Crescenti ? a parte la decorrenza, non c’è altro modo di evidenziarlo ?

Può sembrare strano quello che sto per dire, ma il contratto a tutele crescenti non è un contratto di lavoro nuovo, ma è una modalità di tutela in caso di

Parola all’ esperto 3206

Per quanti anni sussiste l’obbligo della lavoratrice madre di convalidare le proprie dimissioni dinanzi all’ispettorato del lavoro?

La tutela è stata estesa dalla legge n. 92/2012 a 3 anni. Vai al testo della legge 92/2012