COLAP: JOBS ACT LAVORO AUTONOMO VA MIGLIORATO

alessandrucciL’obiettivo del Jobs Act del lavoro autonomo deve essere “una iniezione di competitività per il lavoro autonomo che riesca a incentivare l’apertura di nuove partite Iva (incidendo sulla occupabilità) e maggiore accesso ai servizi professionali offerti dai lavoratori a partita Iva (contributo al Pil). Il testo in tal senso dovrebbe essere migliorato”. Così la presidente del Colap, Emiliana Alessandrucci, che ieri ha partecipato, con una delegazione dell’associazione, a un convegno per discutere del Jobs Act del lavoro autonomo in discussione al Senato, con il responsabile economia e lavoro del Pd, Filippo Taddei, e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Tommaso Nannicini.

PrintFriendlyPrintEmailWhatsAppOutlook.comGoogle GmailYahoo Mail
Pietro Riccio

A cura di : Pietro Riccio

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Articoli scelti per voi dalla redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Resta aggiornato !
Iscriviti alla NEWSLETTER #jol

Il servizio è gratuito e prevede l’invio di:

Si prega di attendere ...

Terms (+)  |  Privacy (+) | Contatti (+)