Un lavoratore che ha un periodo di prova con scadenza 01/02/2016, è assente dalle vacanze di natale per malattia e con elevate probabilità non rientrerà al lavoro prima di quella data. Abbiamo deciso di non prorogare, pensa sia necessario anticipare una lettera in cui spieghiamo che il periodo di prova si prolunga vista l’assenza oppure possiamo gestire la situazione in modo tacito?

esperto_camera

Di default la malattia intervenuta durante il periodo di prova ne sospende automaticamente il decorso fino alla guarigione. L’azienda non è obbligata a comunicare la sospensione e, al termine della malattia, la nuova scadenza del periodo di prova.
Ciò detto, per motivi di opportunità e chiarezza, provvederei comunque alla comunicazione, anche se capisco che, nel caso specifico, la cosa sarebbe poco “delicata” nei confronti del lavoratore.

PrintFriendlyPrintEmailWhatsAppOutlook.comGoogle GmailYahoo Mail
Roberto Camera

A cura di : Roberto Camera

Funzionario della Direzione Provinciale del Lavoro di Modena. Tra le sue attività citiamo la cura del sito internet www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro, l’accertamento del Lavoro, la responsabilità dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico, la presidenza della Commissione di Conciliazione della DPL di Modena. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Articoli scelti per voi dalla redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Resta aggiornato !
Iscriviti alla NEWSLETTER #jol

Il servizio è gratuito e prevede l’invio di:

Si prega di attendere ...

Terms (+)  |  Privacy (+) | Contatti (+)