Almaviva: scontro tra azienda e sindacati

breaking_newsNonostante l’accordo siglato 4 mesi fa Almaviva Contact, azienda che opera nel settore call center, ha annunciato l’apertura di una procedura di riduzione del personale che prevede la chiusura dei siti produttivi di Roma e di Napoli ed una riduzione di personale pari a 2.511 persone riferite alle sedi di Roma (1.666 persone) e Napoli (845 persone). I sindacati campani hanno denunciato Almaviva alla direzione territoriale del Lavoro e al governo accusandola di aver usato in modo scorretto ammortizzatori sociali finanziati dallo Stato; l’azienda ha replicato affermando di non aver mai usato finora gli ammortizzatori sociali e annunciando querele nei confronti dei sindacati napoletani.

Uno scontro aperto che avrà uno snodo fondamentale il prossimo mercoledì alle ore 15, quando ci sarà l’incontro fissato al ministero dello Sviluppo Economico, preceduto oggi dall’incontro con le maestranze di Almaviva Napoli e le organizzazioni di categoria presso la residenza della giunta regionale, dall’assessore al Lavoro Sonia Palmeri.

PrintFriendlyPrintEmailWhatsAppOutlook.comGoogle GmailYahoo Mail
Redazione web

A cura di : Redazione web

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Articoli scelti per voi dalla redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Resta aggiornato !
Iscriviti alla NEWSLETTER #jol

Il servizio è gratuito e prevede l’invio di:

Si prega di attendere ...

Terms (+)  |  Privacy (+) | Contatti (+)