AMBROGIONI (CIDA) SU PENSIONI

ambrogioni“Non siamo stati sorpresi più di tanto dalla sentenza della Corte Costituzionale, tant’è che non eravamo nemmeno tra i promotori del ricorso. Pensiamo che se stiamo nei termini della ‘ragionevolezza, temporaneità ed eccezionalità’ (le tre parole usate dalla Corte) del provvedimento, non ci sottraiamo a forme di solidarietà nel sistema pensionistico”. Così con Labitalia Giorgio Ambrogioni, presidente della Cida, la Confederazione sindacale che rappresenta unitariamente a livello istituzionale dirigenti, quadri e alte professionalità del pubblico e del privato, sulla sentenza della Consulta sulle cosiddette ‘pensioni d’oro’.

PrintFriendlyPrintEmailWhatsAppOutlook.comGoogle GmailYahoo Mail
Pietro Riccio

A cura di : Pietro Riccio

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Articoli scelti per voi dalla redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Resta aggiornato !
Iscriviti alla NEWSLETTER #jol

Il servizio è gratuito e prevede l’invio di:

Si prega di attendere ...

Terms (+)  |  Privacy (+) | Contatti (+)