UILM, NO A PROPOSTA FEDERMECCANICA CCNL

CCNL“Federmeccanica ed Assistal continuano a proporci, dal punto di vista salariale, aumenti solo per il 5% dei lavoratori, il resto è demandato alla contrattazione aziendale. Si tratta della stessa posizione che gli imprenditori hanno assunto il 22 dicembre 2015 e che da allora non è più cambiata. Quindi, per noi non è accettabile, perché chiediamo aumenti per tutti, erogati al primo livello di contrattazione, insieme al rafforzamento della contrattazione aziendale”. Lo ha ricordato Rocco Palombella, segretario generale della Uilm, oggi a Pontedera dove si è riunito il Consiglio provinciale dell’organizzazione locale dei metalmeccanici in vista delle elezioni Rsu in Piaggio previste per la prossima settimana.

PrintFriendlyPrintEmailWhatsAppOutlook.comGoogle GmailYahoo Mail
Pietro Riccio

A cura di : Pietro Riccio

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Articoli scelti per voi dalla redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Resta aggiornato !
Iscriviti alla NEWSLETTER #jol

Il servizio è gratuito e prevede l’invio di:

Si prega di attendere ...

Terms (+)  |  Privacy (+) | Contatti (+)