È possibile stipulare un contratto di apprendistato a part-time? E si può rivedere un contratto di apprendistato a part-time aumentando o diminuendo le ore?

esperto_camera

Non si ravvisa, in linea di principio, una incompatibilità tra il rapporto a tempo parziale e il contratto di apprendistato, ove la peculiare articolazione dell’orario non sia di ostacolo al raggiungimento delle finalità formative tipiche di questi contratti.

Detto ciò, si tiene che non vi siano problemi nell’aumentare le ore in un rapporto di apprendistato già a part-time, mentre, va valutata, caso per caso, la riduzione delle ore che, a nostro avviso, non può andare al di sotto del 50% dell’orario ordinario (40 ore), proprio per non ostacolare la formazione dell’apprendista; formazione che non potrà essere ridotta rispetto a quella ordinariamente prevista.

La prassi di riferimento:

circolare ML n. 9/2004;

interpello ML n. 7209/2006.

PrintFriendlyPrintEmailWhatsAppOutlook.comGoogle GmailYahoo Mail
Roberto Camera

A cura di : Roberto Camera

Funzionario della Direzione Provinciale del Lavoro di Modena. Tra le sue attività citiamo la cura del sito internet www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro, l’accertamento del Lavoro, la responsabilità dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico, la presidenza della Commissione di Conciliazione della DPL di Modena. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Articoli scelti per voi dalla redazione

3 thoughts on “È possibile stipulare un contratto di apprendistato a part-time? E si può rivedere un contratto di apprendistato a part-time aumentando o diminuendo le ore?

  1. TERESA

    Buonasera Roberto, una risorsa era assunto per meno di un mese presso un’azienda con contratto a tempo indeterminato. Oggi, un’altra azienda decide di assumerlo con un contratto di apprendistato con la stessa mansione…. Secondo Lei quel mese potrebbe precludermi un rapporto di apprendistato? Grazie Teresa

    • RobertoRoberto

      Assolutamente no. C’è un interpello del Ministero del Lavoro che evidenzia la possibilità di assumere, come apprendista, un soggetto che ha effettuato già quella mansione presso altre aziende per un massimo della metà della durata di apprendistato prevista dalla contrattazione collettiva.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Resta aggiornato !
Iscriviti alla NEWSLETTER #jol

Il servizio è gratuito e prevede l’invio di:

Si prega di attendere ...

Terms (+)  |  Privacy (+) | Contatti (+)